Il dio dellamore e del sesso

Sesso nel Kamasutra

Sesso video Un giovane studente

Paolo sei in grande andresti tradotto in tutte le lingue e invitato a tutte le TV per far conoscere la pace il dio dellamore e del sesso islam e di tutte e le religioni……….

Hai le idee molto confuse. Informati meglio sulla Legione donne non ammesse. Informati sul connubio nazismo ed islam durante la seconda guerra mondiale. Non accettare informazioni senza controllare le fonti. Non ripetere "per sentito dire". Verifica e controlla ed usa il cervello ed il buon senso per farti un'opinione sensata e difendibile. Il dio dellamore e del sesso alle fonti. Leggi Corano e capiscilo. Poi cmq il fatto di credere e dichiararsi religioso non significa automaticamente esserlo, molti musulmani e molti cristiani non conoscono i il dio dellamore e del sesso violenti della loro religione per questo abbiamo stupide distinzioni tra religiosi fondamentalisti e moderati.

I moderati sono gli ignoranti o quelli che scelgono le parti a cui crederei fondamentalisti sono quelli che credono a tutto, come in teoria dovrebbe essere. Il punto fondamentale e' cmq che nessuna religione e' meglio delle altre, che nessuno dei libri contiene la verita' sulla vita, ma sono stati usati per accrescere il potere di pochi sulla vita e liberta' di molti. Poi per fortuna in occidente, dove non esiste la Sharia, ognuno e' libero di credere in quel che vuole, anche di essere stupido.

Leggete il dio dellamore e del sesso Corano! Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Petali di loto. Spiritualità Diritto Delitti. Il caso Epstein. Carabiniere ucciso a Roma: i punti oscuri della vicenda.

Cosa è il satanismo? Tutti Massoneria. Trovare un senso alla morte. Principi esoterici del funzionamento dei tarocchi. La storia di Cesare Borgia: con…. Amore Spiritualità.

Capitolo VI. In cosa credono. I principali concetti. Il creato. La gratitudine. La sottomissione. Il giudizio universale. Paradiso e inferno. Il demonio.

La sharia. La jihad. La magia. I riti. I cinque pilastri. La preghiera. La carità. Il ramandan. Il pellegrinaggio alla Mecca. Il fondatore. Le correnti. I testi. Il Corano. Gli hadit. Il sufismo. In cosa consiste il sufismo. Rapporti con le altre religioni. Il dio dellamore e del sesso segreto dei sufi, il segreto dei Rosacroce e il segreto delle religioni.

Nascita del sufismo. Islam significa sottomissione, o resa. Ovviamente, si sottintende, la sottomissione è a Dio. La radice del termine islam, slm, significa anche pace. Islam viene dal verbo salm o salama, che significa riposo, distensione dopo il dovere compiuto, tranquilla esistenza. Il sostantivo verbale Islam significa quindi anche pace, protezione, salvezza.

Sulla bocca il dio dellamore e del sesso Maometto aveva il significato di sforzo verso una pace superiore verso la pietà divina.

Quanto ad Allah, non è un Dio particolare, il Dio degli islamici, diverso dagli altri. Già questo primo presupposto è idoneo a far capire che la qualificazione di intolleranza attribuita alla religione islamica è falsa.

Quanto a Maometto, non è un Dio, né è il figlio di Dio, come potrebbe essere Krisna per gli induisti o Gesù per i Cristiani, ma un profeta. Nel Corano stesso vengono più volte citati i vangeli e la Torah, come libri precursori del Corano. Ovviamente poi esistono alcune differenza di fondo nei riti, nelle preghiere, e nelle regole da seguire, ma come vedremo si tratta di differenze marginali, essendo le principali regole del buon islamico molto simili a quelle del buon cristiano, del buon induista, e del buon ebreo, ecc.

Sul Corano su basa infatti non solo tutta una serie di regole della vita quotidiana, ma anche la legge islamica. Quanto al Nuovo Testamento esso è considerato la storia di un grande profeta, ma raccontata da altri, e quindi senza che possa dare la garanzia di un libro scritto direttamente sotto ispirazione di Dio, come invece è il Corano.

Gabriele Mandel. Alcuni risposero: la preghiera. Altri ribatterono. Altri: il pellegrinaggio. Altri incalzarono: ti riferisci forse al Jihad? Hafez Haidar: Maometto e i diamanti del Corano. Dio, per i musulmani, è indefinibile.

La sura dice che:. Dio, per i musulmani, è il corrispondente del Dio Cristiano. Essendo poi un popolo semitico, discendente di Abramo, il loro Dio è lo stesso degli ebrei. Rispetto ai Cristiani loro sostengono che questi ultimi abbiano, in sostanza, divinizzato la figura di Cristo, tanto è vero che la loro religione prende il nome proprio da il dio dellamore e del sesso figura. Il dio dellamore e del sesso occidentali il Dio islamico viene presentato spesso come vendicatore, incitante alla lotta agli infedeli, grandioso e terrificante.

Occorre poi ricordare che Dio per gli islamici ha 99 nomi e la maggior parte fanno riferimenti a concetti di amore pace e misericordia. Allah infatti è il Dio unico, senza altri aggettivi e discendenze, e il monoteismo islamico risente, secondo alcuni studiosi, anche di altre tradizioni come il mitraismo e il mazdeismo.

Dio è dunque inconoscibile, onnipresente, onnipervasivo. Proprio per questi presupposti di base, non esiste in Islam una vera e propria teologia nel senso inteso da noi in Occidente, dove si possono scrivere pagine su Dio, e dove si possono fissare dei il dio dellamore e del sesso come la trinità, la divinità di Cristo, ecc.

I sufi ad esempio riuscirono a stabilire un principio, che fu accolto anche dalla legislazione islamica per cui le affermazioni apparentemente irriverenti fatte in stato di estasi mistica non potevano essere perseguitate per il loro significato apparente. Corano, 2, In realtà tutti questi beni sono me stesso. Poiché il vostro sguardo non è abbastanza puro per vedere la mia bellezza senza intermediario, ve la mostro tramite forme e veli.

Sultan Valad, figlio di Rumi. Se esamini ogni granello di polvere. Vi si possono scoprire mille Adami…. In un granello di miglio si cela un universo. Tutto è raccolto nel punto presente. Mahamud Shabestari. Da un Hadit del il dio dellamore e del sesso [2]. Al Arabi. Dio è lo sguardo dei tuoi occhi. Il maestro rispose:.

Con uno spirito libero da preoccupazioni. Ho visto Dio con gli occhi del cuore. Gli ho chiesto: Chi sei?